Milan-Sparta Praga
Ultime notizie

Verso Sparta Praga-Milan, torna Leao. Assenti Romagnoli e Calhanoglu

Il Milan si prepara per la trasferta di Europa League con lo Sparta Praga: recuperato Leao. A riposo Romagnoli e Calhanoglu

Buone notizie per Pioli dall’infermeria: oltre al rientro più vicino di Ibrahimovic, anche Leao sembra pronto a tornare a disposizione già a partire dalla trasferta europea contro lo Sparta Praga. Il portoghese, che è ai box da metà novembre a causa di un infortunio al bicipite femorale della coscia destra, è infatti rientrato in gruppo e ha partecipato regolarmente all’allenamento mattutino di mercoledì 9 dicembre. È lo stesso Leao a confermarlo tramite una foto, postata nel suo profilo Twitter, in cui è intento a calciare un pallone.

Dunque, in Repubblica Ceca, il classe ‘99 rappresenterà un’alternativa offensiva in più a disposizione di mister Pioli per provare a conquistare il primo posto del girone H, conteso dai francesi del Lille.

Un Milan rimaneggiato: riposano Romagnoli e Calhanoglu

Considerando la qualificazione già acquisita e i tanti impegni ravvicinati, è lecito attendersi un Milan ampiamente rimaneggiato. In mediana dovrebbe partire titolare Krunic dopo il disastroso primo tempo contro il Celtic, mentre in porta potrebbe andare Tatarusanu. Nel reparto arretrato, ci sarà probabilmente spazio per Conti come terzino destro, al posto di Calabria.

Inoltre, resteranno a riposo Romagnoli e Calhanoglu che, al contrario di Leao, non hanno partecipato all’allenamento mattutino di mercoledì. Il turco ha sicuramente bisogno di rifiatare. Infatti, il numero dieci del Milan ha giocato finora tutte le gare di campionato, corredando le sue prestazioni con due assist.

Per quanto riguarda Romagnoli, pur non avendole giocate tutte (quattro presenze in Europa League e sei in Serie A), ha bisogno di tirare il fiato per recuperare le forze e la condizione fisica migliore. Nonostante l’ampio turnover, Pioli garantisce che il Milan che si presenterà in campo giovedì 10 dicembre sarà una squadra competitiva. L’obiettivo sono i tre punti e il primo posto nel girone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *