Sandro Tonali Milan
Interviste

Milan, intervista a Tonali: “Pioli fantastico, andiamo in campo per vincere”

Il centrocampista del Milan, Sandro Tonali in un’intervista ha spiegato la voglia di vincere della squadra. Sul rapporto con l’allenatore aggiunge: “Pioli una guida, ti dà grande carica”

Tonali, dopo un periodo di ambientamento, sta trovando sempre più spazio nel Milan. Nell’ultima vittoria dei rossoneri contro la Sampdoria, il centrocampista è partito titolare per la quarta volta in campionato. Le sue prestazioni stanno migliorando di partita in partita, e sembra si stia integrando al meglio nei meccanismi voluti da Pioli. Nonostante la giovane età, Tonali parla già da veterano e ai microfoni di Milan TV ha spiegato la forza del gruppo e il rapporto con il tecnico Pioli.

Le parole di Tonali sulla vittoria contro la Sampdoria e sulla maglia del Milan

Il centrocampista ha sottolineato l’importanza della vittoria, sofferta nel finale, contro la Sampdoria: Sai che devi andare in campo e devi vincere. Le altre squadre vincono, sai che sono tutte lì e devi fare bene e non puoi sbagliare. Da grande squadra abbiamo fatto questo. C’è ancora tanto da fare insieme e speriamo che questo sia solo l’inizio“.

Anche se indossa la maglia rossonera da poco tempo, Tonali ha le idee ben chiare su cosa voglia dire essere giocatori del Milan: Noi siamo giovani ma abbiamo la responsabilità di indossare la maglia del Milan. Perché è una responsabilità indossarla. Abbiamo dimostrato di essere giocatori da Milan”.

Le parole di Tonali su Pioli e la carica dopo la vittoria

Tonali torna sull’episodio che ha visto protagonista tutta la squadra radunata intorno a Pioli, subito dopo il fischio finale: “Un episodio simile dopo una partita complicata ti dà autostima. Vedere il mister darci questa carica dopo un match che abbiamo rischiato di pareggiare, tenendo spesso il pallino del gioco in mano, ti dà grande carica. Sai che hai vinto, che hai fatto bene e che il mister ci tiene perché è una vittoria che vale tanto”.

Sull’ottimo rapporto creatosi fra la squadra e l’allenatore, il centrocampista aggiunge: “Ci è stato vicino anche quando era a casa. Ci è mancato lavorare con lui perché è una persona fantastica.

Il video dell’Intervista di Tonali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *