Paolo Maldini
Calciomercato Milan

Chi è Nuno Mendes, ipotesi di mercato per il Milan sulla fascia sinistra

Alla scoperta di Nuno Mendes, difensore portoghese classe 2002 dello Sporting Lisbona. Il Milan ci pensa come vice Hernandez

Uno dei calciatori che sta facendo abbastanza bene tra le fila del Milan è il terzino Hernandez. Le sue prestazioni sono state fin qui molto positive, ma in virtù dei tanti impegni dei rossoneri tra campionato e coppa, la dirigenza del Diavolo si sta guardando intorno per trovare una valida alternativa al difensore francese, per permettere a quest’ultimo di poter rifiatare. Diverse le piste sondate, ma quella che sembra prendere maggiormente quota è quella che porta in Portogallo, in casa dello Sporting Lisbona. Ad interessare, infatti, è il terzino del club lusitano Nuno Mendes.

Chi è Nuno Mendes

Nuno Mendes è nato a Lisbona il 19 giugno 2002. Ha iniziato a muovere i primi passi in un campo di calcio all’età di nove anni, quando è stato scelto dalle giovanili del Despertar, squadra della periferia della capitale portoghese. Conteso dai principali club lusitani Benfica, Porto e Sporting Lisbona, che ne hanno apprezzato il talento, ha esordito a livello professionistico con i biancoverdi, con il quale ha collezionato tra lo scorso anno e questo 39 presenze. Lo scorso 4 settembre ha esordito con la nazionale Under 21 portoghese, collezionando finora quattro convocazioni.

Nuno Mendes: ruolo e statistiche

Nuno Mendes è il classico fluidificante che percorre la fascia, in questo caso quella sinistra. Può giocare anche più avanzato in un centrocampo a quattro come esterno sinistro o in un centrocampo a cinque come quinto. Proprio in questa posizione, ha totalizzato il numero più altro di presenze, ovvero 16 su 39. Nella scorsa stagione, forse un pò anche per l’emozione dell’esordio, non è riuscito a trovare la via del gol. Discorso inverso quest’anno, con la sua prima rete in campionato giunta lo scorso 4 ottobre nella vittoria della sua squadra per 2 a 0 in casa della Portimonense.

Come giocherebbe il Milan con Nuno Mendes

L’eventuale arrivo di Nuno Mendes alla corte di Pioli permetterebbe al titolare di quella zona di campo Hernandez di poter rifiatare. Il Milan, si ritroverebbe una valida alternativa che, in fase di crescita, potrebbe mettere anche in difficoltà l’allenatore rossonero nelle gerarchie dei titolari, visto che il talento del ragazzo non è di poco conto. Nel 4-2-3-1 rossonero, Nuno Mendes rappresenterebbe un’alternativa a Hernandez ma potrebbe anche agire nel terzetto offensivo come ala sinistra, viste le doti offensive non irrilevanti.

4-2-3-1: Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez (NUNO MENDES); Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *