Mohamed Simakan
Calciomercato Milan

Chi è Mohamed Simakan: giovane difensore francese a un passo dal Milan

Alla scoperta di Mohamed Simakan, giovane difensore in forza allo Strasburgo che arriverebbe a gennaio. Il Milan lo vuole come vice Calabria

Il calciomercato è alle porte e il Milan si sta mettendo in moto per rafforzare la rosa, dando a Stefano Pioli le pedine giuste per muoversi ancore meglio fra Serie A ed Europa League. Maldini e Massara stanno già pensando a chi far arrivare a Milanello già dal prossimo gennaio: uno dei reparti interessati da questi innesti è sicuramente quello difensivo. La società rossonera infatti è alla ricerca di un centrale che potrebbe tranquillamente essere un vice-Calabria.

Tra le varie opzioni vagliate dalla dirigenza del Milan c’è il nome di Mohamed Simakan, in forza allo Strasburgo. Il giovane difensore è già stato al centro di trattative nella scorsa sessione di calciomercato ma ora i rossoneri sono tornati all’attacco. La valutazione del giovane Simakan è intorno ai 12 milioni, cifra proposta dal Milan già lo scorso ottobre ma lo Strasburgo ne chiede 20. Nelle ultime settimane le parti sembrerebbero essersi avvicinati e la sensazione è che l’affare sembrerebbe andare in porto.

Chi è Mohamed Simakan

Mohamed Simakan è nato a Marsiglia nel 2000: il giovane di nazionalità francese, ha origine guineane. Il difensore si è formato nelle giovanili dell’Olympique Marsiglia e nel 2017 fa il salto di qualità. Lo Strasburgo decide di investire su di lui: prima lo fa crescere nella seconda squadra che milita nella National 3 e solo lo scorso anno decide di promuoverlo. Esordisce in prima squadra il 25 luglio 2019, disputando l’incontro dei preliminari UEFA Europa League contro il Maccabi Haifa.

Mohamed Simakan: ruolo e statistiche

E’ un difensore centrale che con i suoi 187 centimetri mura la porta dello Strasburgo. La principale caratteristica di Simakan è la forza fisica sui palloni aerei, con un piede destro molto buono nel disimpegno. Con la squadra francese infatti riesce a ricoprire anche il ruolo di terzino destro. Non è particolarmente offensivo ma è molto difficile da superare nell’uno contro uno.

Nella passata stagione Simakan ha collezionato ben 24 presenze, tra cui cinque in Europa League. Attualmente è alla dodicesima presenza nella nuova Ligue 1, segno di imprescindibilità per il gioco di Thierry Laurey. Finora non ha fatto ancora gol ma ha realizzato un assist.

Come giocherebbe il Milan con Mohamed Simakan

Quello che sta cercando il Milan è sicuramente un’altra alternativa giovane che faccia respirare la difesa rossonera. Simakan è molto apprezzato allo Strasburgo e i suoi numeri potrebbero portarlo al fianco di Romagnoli, Kjaer e Matteo Gabbia. Se dovesse andare via uno fra Mateo Musacchio e Leo Duarte, ormai ai margini del gioco di Stefano Pioli, c’è bisogno di rafforzare le retrovie.

Il talento del giovane francese però potrebbe essere utilizzato anche in un altro modo: Simakan può giocare anche come terzino destro e potrebbe essere un’alternativa a Davide Calabria. Le sue caratteristiche non sono come quelle di Theo Henandez, particolarmente offensivo ma può sicuramente aiutare anche in quel ruolo.

4-2-3-1: G. Donnarumma; Calabria (MOHAMED SIMAKAN), Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *