Zlatan Ibrahimovic
Approfondimenti

Ibrahimovic out per infortunio, intanto è salito a quota 10 gol in Serie A

Con la doppietta contro il Napoli, Ibrahimovic è salito a quota 10 reti in Serie A, staccando tutti nella classifica capocannonieri. Dall’esito degli esami, confermata la lesione

Ancora Ibrahimovic, sempre più leader assoluto di questa Serie A. Con la doppietta firmata sul campo del Napoli ha raggiunto già la doppia cifra in campionato (10 gol), staccando di due lunghezze mister cinque palloni d’oro, Ronaldo. Strapotere tecnico e fisico dello svedese (a 39 anni suonati), che si è dimostrato anche sul campo partenopeo contro un colosso niente male come Koulibaly.

Il gol di testa su assist di Theo Hernandez è stato qualcosa di straordinario, sia per coordinazione che per tempi di anticipo sul rispettivo marcatore. La seconda rete non è stata da meno: addirittura di ginocchio, su assist di Rebic, ad anticipare l’intervento di Mario Rui. Ibrahimovic, dunque, non smette di stupire e di fare la differenza. Zlatan è MVP di Napoli-Milan, è stato anche il più votato dai tifosi rossoneri dopo il 3-1 del San Paolo. Al contempo, però, l’uscita per infortunio ha fatto squillare più di un campanello d’allarme al Milan. Gli esami hanno, infatti, riscontrato una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra.

Che numeri di Ibrahimovic

Con la doppietta messa a segno al San Paolo, Ibrahimovic è salito a quota 10 reti in campionato. Ed è dopo Lewandowski (Bayern Monaco), Haland (Borussia Dortmund) e Calvert-Lewin (Everton), il quarto giocatore ad aver già raggiunto la doppia cifra nelle principali leghe europee. Numeri da urlo di un giocatore eterno, capace di fare la differenza a quasi 40 anni in Serie A.

Da quando è ritornato al Milan, lo svedese ha segnato ben 22 gol in 30 partite, tra cui 11 in queste prime 10 gare stagionali, contando Europa League e Serie A. Uno score incredibile, che sta permettendo ai rossoneri di essere primi da soli in campionato, da cui non perdono una partita dallo scorso 8 marzo (Milan-Genoa: 1-2). Milan, che grazie alle prestazioni del fenomeno con la maglia numero 11 sulle spalle, domina la Serie A con 20 punti all’attivo e in Europa League è seconda alle spalle del Lille (peraltro l’unica squadra a batterla dopo 23 gare senza ko).

I Calciatori che hanno segnato più gol con la maglia del Milan

Aggiornamenti sull’infortunio

L’uscita di Ibrahimovic dal campo a quasi dieci minuti dalla fine ha fatto scattare più di un campanello d’allarme al Milan. Lo svedese ha, infatti, sentito una fitta al muscolo, che lo ha costretto a lasciare il campo prima del duplice fischio finale del signor Valeri. Appena rientrato in panchina, è stato immediatamente soccorso dai medici rossoneri, ma il suo volto scuro alla fine del match non è passato inosservato.

Dopo gli esami strumentali, è stata riscontrata allo svedese una lesione al muscolo del bicipite femorale della coscia sinistra. Come sostenuto anche dal comunicato del club, il giocatore sarà sottoposto ad un controllo fra 10 giorni. Ibrahimovic, dunque, potrebbe saltare addirittura tre settimane, dando forfait contro Lille, Fiorentina, Celtic, Sampdoria e Sparta Praga. Il Milan spera di recuperalo per il match contro il Parma del 13 dicembre, oppure per l’infrasettimanale del 16 contro il Genoa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *