Godgrey Norwich
Calciomercato Milan

Chi è Ben Godfrey, il giovane difensore per rinforzare il Milan

Alla scoperta di Godfrey, giovane prospetto del Norwich City che piace molto al Milan. Sulle sue tracce anche Napoli e Manchester United

Il Milan dopo aver concluso il campionato con il sesto posto e aver riconfermato Pioli alla guida dei rossoneri per i prossimi due anni, è pronto a mettersi al lavoro per rinforzare la rosa per disputare un campionato migliore la prossima stagione. Ben Godfrey piace particolarmente in chiave difensiva e potrebbe essere un buon colpo in prospettiva. Nonostante la retrocessione in Championship del Norwich la richiesta per il difensore è intorno ai 30 milioni di euro.

Chi è Ben Godfrey

Ben Godfrey è nato a York il 15 gennaio 1998. Gioca a calcio fin da piccolo, cresce nei settori giovanili del York e del Middlesbrough ma nel 2016 viene prelevato dal Norwich City, che punta molto su di lui. Il 23 agosto dello stesso anno fa il suo esordio con la maglia delle Canaries nella partita di Coppa di Lega contro il Coventry City. In quella partita la sua squadra vincerà per sei reti a uno e troverà anche lui il gol. Nel luglio del 2018, prolunga il proprio contratto fino al 2022, ma con la retrocessione del Norwich è stato messo sul mercato e parecchie squadre si sono mostrate interessate. In Italia le due squadre in corsa per arrivare al giocatore sono il Napoli e il Milan.

Ben Godfrey: ruolo e statistiche

Ben Godfrey è un giocatore molto interessante, che piace molto alle big d’Europa. Si tratta di un difensore centrale, molto abile col pallone tra i piedi e una buona capacità d’impostazione. Sfiora i 185 cm di altezza ed è dotato di una buona velocità. In caso di necessità può essere schierato anche come mediano davanti la difesa. In questa stagione ha confermato quanto di buono aveva fatto vedere nelle stagioni precedenti, giocando tra tutte le competizioni 33 partite stagionali.

Come giocherebbe il Milan con Godfrey

Il reparto difensivo del Milan ha subito un notevole upgrade nel periodo post coronavirus, con un’ottima secondo parte di stagione di Kjaer e Romagnoli. Ben Godfrey è un difensore centrale che in prospettiva può essere molto interessante. Difficilmente potrà avere fin da subito i galloni da titolare, ma col tempo potrebbe crescere e diventare un elemento cardine del Milan del futuro.

4-2-3-1: G. Donnarumma; Conti, Kjaer (GODFREY), Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *