Diaz Real madrid
Calciomercato Milan

Calciomercato Milan, sulle tracce di Brahim Diaz del Real Madrid

Il giocatore spagnolo gioca poco con Zidane ed è alla caccia di una nuova avventura. Il Milan segue attento pronto a farsi avanti

Il Milan è alla costante ricerca di rinforzi per disputare una stagione da protagonista nella prossima stagione. Un elemento su cui Il Milan vorrebbe fare un pensierino è Brahim Diaz, attaccante del Real Madrid che però ha trovato poco spazio in Spagna. Il nativo di Malaga è alla ricerca di un occasione per mostrare il suo talento e l’esperienza rossonera potrebbe essere costruttiva. Il giocatore viene valutato all’incirca 15/20 milioni di euro.

Brahim Diaz alla ricerca di minutaggio

Zinedine Zidane a Madrid non intravede le qualità giuste per farlo giocare con continuità. Brahim Diaz è dispiaciuto, ma è disposto ad abbandonare le merengues pur di trovare maggiore continuità. Il Real Madrid aveva acquistato lo spagnolo nel gennaio del 2019 per 12 milioni di euro dal Manchester City, ma non è mai riuscito a imporsi.

Il ragazzo di origini marocchine è un grande talento e porterebbe un grande bagaglio tecnico a Milano. Un giocatore giovane e di prospettiva tutte caratteristiche che piacciono a Elliott per continuare il progetto di crescita.

La stagione di Brahim Diaz

La stagione dello spagnolo è stata parecchia complicata, poco spazio e di conseguenza poche possibilità di mettersi in mostra. Il ragazzo è ancora giovanissimo, ma per le prospettive che aveva quando era un ragazzino ci sta mettendo più del previsto a esplodere. Diaz è un trequartista basso e compatto con una buona rapidità palla al piede e una grande visione di gioco. In caso di necessità può spaziare ed essere schierato come ala sinistra o ala destra. In questa stagione al Real Madrid tra tutte le competizioni ha raccolto 10 presenze segnando 1 rete e fornendo 1 assist.

Come giocherebbe Diaz al Milan

Il Milan come trequartista titolare ha Calhanoglu, il turco è un giocatore indispensabile nei piani di gioco del Milan, e nel finale della scorsa stagione si è dimostrato un giocatore decisivo. Tuttavia se il Milan dovesse qualificarsi alla prossima Europa League, ci sarebbero tantissime partite da giocare, e Diaz troverebbe lo spazio per mostrare con più continuità le sue doti. Come tipo di giocatore difficilmente nel Milan potrebbe occupare il ruolo di ala, non ha la velocità giusta. Per lo spagnolo potrebbe comunque essere il progetto perfetto per riuscire finalmente a esplodere.

4-2-3-1: G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu (DIAZ), Rebic; Ibrahimovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *