Davide Calabria allenamento Milan
Calciomercato Milan

Calciomercato Milan, Calabria in uscita: piace al Siviglia

Il futuro di Calabria è tutto da scrivere, ma con ogni probabilità sarà lontano da Milano. Il Siviglia è alla porta e vuole provare a convincere il terzino

La fascia destra del Milan non ha convinto pienamente in questa stagione, e per provare a fare il salto di qualità servono degli innesti importanti. Negli ultimi giorno sono forti le voci che vogliono Serge Aurier vicino ai rossoneri. Se l’ivoriano dovesse approdare in Lombardia, uno tra Conti e Calabria partirebbe. L’indiziato numero uno sarebbe il prodotto del vivaio rossonero nonostante sia due anni più giovane del compagno di reparto, in questo modo il Milan otterrebbe una totale plusvalenza da una sua cessione. Calabria piace tanto in Spagna, con il Siviglia in pole per portarlo a casa. Il giocatore viene valutato dal Milan tra i dieci e i quindici di milioni di euro.

Siviglia in pole per Calabria

Calabria è un giocatore giovane che è alla ricerca di maggiore spazio per trovare la giusta continuità. Il nativo di Brescia piace parecchio in Spagna dove il Siviglia lo sta seguendo da vicino. Il direttore sportivo Monchi lo segue già dai tempi della Roma, e adesso lo vuole portare in Spagna. Il Milan, per finanziare il mercato in entrata, sta cercando qualche plusvalenza e l’occasione di cedere Calabria potrebbe essere troppo ghiotta.

I rossoneri però non possono alzare troppo le pretese per un giocatore che seppur giovane ha fatto per la maggior parte della stagione la riserva di Andrea Conti. La valutazione del cartellino si aggira dunque attorno ai dieci/quindici milioni di euro.

La stagione di Calabria

La scelta di Davide Calabria di cambiare aria è piuttosto condivisibile. Il giocatore è giovane, ma non più ventenne. Nonostante sia partito raramente da titolare, quando ha giocato gli spezzoni di partita il bresciano ha alternato buone prestazioni ad alcune indecenti. Nelle ultime giornate di campionato – con Andrea Conti ai box per un problema fisico – giocando da titolare ha mostrato però tutto il suo potenziale. Tra Serie A e Coppa Italia ha giocato 27 partite segnando 1 gol e fornendo 1 assist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *