Bakayoko Monaco
Calciomercato Milan

Calciomercato Milan, Bakayoko disposto a ridursi l’ingaggio

Il francese spinge per tornare al Milan. Il Chelsea chiede però 20 milioni di euro, idea prestito con obbligo di riscatto

Uno dei migliori giocatori della scorsa stagione con Gattuso è stato senz’altro Bakayoko. Il francese non era stato riscattato dal Milan nella scorsa stagione ed era tornato al Chelsea a causa dell’elevate richieste dei Blues, che hanno deciso poi di girarlo in prestito al Monaco. Bakayoko non ha vissuto però una stagione felice in Francia, poca continuità e un progetto che non è mai decollato. Per rinforzare il centrocampo rossonero può sicuramente essere un nome molto interessante, e sembrerebbe già esserci l’intesa col giocatore per l’ingaggio.

Il Chelsea chiede 20 milioni

Bakayoko è un giocatore caro, sia in termini di cartellino che di stipendio. La parte relativa all’ingaggio sembrerebbe risolta, col giocatore che avrebbe detto si a un’offerta da 3 milioni annui più bonus rispetto agli attuali 6 milioni percepiti al Chelsea. Lo scoglio più grande è però trovare l’intesa con la squadra inglese per il costo del trasferimento che non ha fretta di vendere il giocatore e dunque non ha nessuna intenzione di abbassare il prezzo. Abramovich chiede una ventina di milioni di euro, il Milan invece sta cercando di spingere verso i 15 milioni.

Un’altra strada che potrebbe essere seguita sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto. Il francese lo scorso anno era arrivato a Milano con un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 35 milioni.

La stagione di Bakayoko

Il francese dopo aver trovato fortuna la scorsa annata col Milan di Gattuso, non è riuscito a replicarsi al Monaco. I francesi hanno giocato una stagione sotto i loro standard e Bakayoko ne ha risentito, non riuscendo a trovare la stessa continuità italiana. Tornare al Milan gli permetterebbe di essere nuovamente in un progetto ambizioso, conoscendo già l’ambiente e molti compagni di squadra. In questa stagione ha giocato tra tutte le competizioni 23 partite segnando 1 gol e fornendo 2 assist.

Come giocherebbe il Milan con Bakayoko

Bakayoko tornerebbe molto volentieri in un club dove si è trovato bene e ha mostrato il suo grande valore. Il Milan raccoglierebbe un giocatore che già conosce il campionato e l’ambiente rossonero. Se Bakayoko tornasse a Milano con la stessa grinta e voglia di due anni fa rappresenterebbe una diga da piazzare davanti la difesa, diventando un’ottima alternativa a Kessie.

4-2-3-1: G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie (BAKAYOKO), Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *