Alessio Romagnoli allenamento Milan
Ultime notizie

Milan, stagione finita per Alessio Romagnoli

Il capitano del Milan ha finito anticipatamente la propria stagione a causa di un infortunio. Il difensore ha subito una lesione al polpaccio destro

I risultati ottimi del post lockdown hanno regalato tante gioie al Milan e la riconferma a Stefano Pioli che ha visto rinnovarsi il contratto fino al 2022. Dopo la vittoria di misura contro il Sassuolo la formazione rossonera si prepara al big match contro l’Atalanta per conquistare il quinto posto in campionato. La situazione infortuni in casa Milan non è però felice, l’infortunio di Romagnoli si somma a quello di Andrea Conti – nessuna lesione – e alle assenze di Bennacer e Theo Hernandez che salteranno il match contro la Dea per squalifica.

Le condizioni di Conti e Romagnoli

L’infortunio di Conti non è grave, ma nonostante ciò sarà costretto a saltare la partita contro i bergamaschi. Si tratta solo di un trauma al ginocchio sinistro, con l’esame strumentale che non ha evidenziato nessuna lesione meniscale e legamentose. 

Per Romagnoli invece come si è visto in diretta dalla reazione del giocatore, l’infortunio è più serio e non potrà più scendere in campo in questa stagione. La risonanza effettuata ha evidenziato una lesione distrattiva del muscolo gastrocnemio mediale del polpaccio destro.

La stagione di Romagnoli

Il giovane capitano del Milan quest’anno ha confermato quanto di buono fatto vedere nelle annate precedenti. Il giocatore ex Roma ha più di una volta messo una pezza alle disattenzioni dei suoi compagni, mostrando una grande intesa con Gigio Donnarumma. Da quando i rossoneri hanno cambiato marcia, anche lui è salito di livello fornendo delle prestazioni di grande fattura. Con l’arrivo di Kjaer c’è stata subito un grande feeling e si sono caricati la difesa milanista sulle spalle. Quest’anno ha dimostrato di essere migliorato anche dal punto di vista del carisma, meritandosi ampiamente i galloni di capitano. Ha giocato 39 partite in stagione disputando il 99% di questi dal primo minuto e siglando un gol.

Come giocherà il Milan senza Romagnoli e Conti

I 23 punti su 27 disponibili del dopo lockdown sono molto significativi, ma non bastano e per conquistare l’accesso diretto alla prossima Europa League, serve vincere ancora. Il prossimo avversario è l’Atalanta che non è di certo la squadra più facile da affrontare del campionato. Pioli dovrà fare i conti con le assenze di Romagnoli e Conti per infortunio e Theo Hernandez e Bennacer per squalifica.

I quattro sostituti che con ogni probabilità prenderanno il posto dei quattro assenti hanno avuto modo di assaporare il campo nella partita contro il Sassuolo. Calabria sarà chiamato a sostituire Conti, dopo aver giocato la maggior parte della gara contro i neroverdi in maniera convincente. Al centro della difesa dovrebbe giocare Matteo Gabbia che anche lui ha fornito una buona prova contro la squadra di De Zerbi. Theo Hernandez e Bennacer verranno sostituiti rispettivamente da Laxalt e Biglia.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Laxalt; Kessié, Biglia; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic All. Pioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *