Stefano Pioli allenatore Milan
Interviste

Milan-Juventus, Pioli felice: “Grande cuore. Partita fantastica di Kessié”

Il tecnico rossonero si è detto molto contento della prestazione della squadra che non ha mai mollato contro la Juventus. Elogi per il cuore del Milan e la prestazione di Kessié

Se prima della ripresa qualcuno avesse ipotizzato il Milan al quinto posto in classifica molti si sarebbero fatti una sonora risata. I rossoneri invece hanno sorpreso tutti, battendo in successione Roma, Lazio e Juventus e adesso sono proiettati verso la conquista dell’Europa League. Stefano Pioli in conferenza stampa post partita ha detto di essere molto contento dei progressi fatti dalla squadra e ha fatto notare la grande voglia che i suoi ragazzi stanno mettendo sul campo.

Milan cuore grande

Il tecnico Pioli ha sottolineato la mentalità messa in campo dalla sua squadra: “È un grande cuore, pensavamo di poter vincere perché stiamo bene e siamo squadra. Anche nelle altre partita con la Juve sentivamo di essere vicini a loro. Siamo stati bravi a sfruttare l’episodio del rigore che ci ha ridato fiducia”. Il Milan è stato bravo nel momento più complicato, quando è andato sotto 2-0 a non perdersi d’animo: “La squadra nei momenti difficili si ricompatta e non si perde d’animo, sono qualità su cui dobbiamo insistere”.

Pioli nonostante la grande vittoria con la Juventus non vuole che la concentrazione scenda e pensa già al Napoli: “C’è grande soddisfazione come la settimana scorsa, ma ora pensiamo subito al Napoli. Non c’è tempo di festeggiare tanto ma solo di recuperare pensare alla prossima partita”.

Kessié su livelli altissimi

Frank Kessié ha giocato una partita di un livello altissimo impreziosita pure dal gol che ha permesso al Milan di pareggiare sul 2-2. Pioli non poteva non dedicargli delle parole nel post partita: “Io credo che Franck abbia fatto un partita fantastica per continuità e atteggiamento. Mentre due compagni discutevano ha detto ‘bravo’ ad entrambi per cercare di andare nel positivo, per una squadra sono cose troppo importanti. Sta facendo molto bene dal punto di vista tecnico, tattico, sta diventando un giocatore iper positivo e questo può fare la differenza”.

Rafael Leao e Simon Kjaer giocatori importanti

Pioli ha espresso parole importanti pure nei confronti di Rafael Leao e Simon Kjaer. Il portoghese ancora una volta è entrato dalla panchina ma ha fatto vedere un atteggiamento positivo: “Sicuramente sono contento, mi fa piacere che Rafa sia entrato bene. Avrà le sue occasioni, deve sapere che dobbiamo giocare un calcio intenso e lui può crescere molto sull’essere dentro la partita”. Molto contento anche delle prestazioni del danese che al di là dello svarione sul gol del 2-0 di Ronaldo ha giocato un’altra buona partita: Simon è un generoso, non vuole mollare e sta diventando un punto di riferimento per i compagni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *