Shevchenko Milan
Interviste

Chiellini provoca: “Non capisco il pallone d’oro a Shevchenko, lo meritava di più Totti”

Dopo le bordate a Balotelli, Chiellini torna a far parlare di sé per la sua autobiografia. Stavolta i bersagli sono Shevchenko e Owen

Nell’autobiografia che Giorgio Chiellini ha pubblicato qualche settimana fa, ci sono parecchie dichiarazioni che hanno fatto scalpore. In questi giorni si discute molto sulle parole che il capitano juventino ha dedicato a Shevchenko – vincitore del pallone d’oro del 2004 – Owen, rei secondo lui di essere meno meritevoli rispetto a Totti.

Le dichiarazioni di Chiellini

Totti quel pallone d’oro avrebbe davvero potuto vincerlo, prima dell’egemonia dei due alieni. Lo hanno dato a giocatori come Owen o Shevchenko, grandi, ma non certo più di Totti”. Con queste parole Chiellini ha lanciato una frecciatina all’ex bomber del Milan, scatenando una forte reazione tra i tifosi milanisti che ricordano ancora con emozione l’artefice di tanti successi. L’ucraino in maglia milanista ha vinto tanto sia in campo italiano che in quello europeo. Ad agosto del 2004 – inoltre – coronò una magica annata segnando una splendida tripletta alla Lazio.

Altre polemiche legate al libro

La polemica per le dichiarazioni su Shevchenko non sono le prime che sono scoppiate a proposito di questa autobiografia. Nei mesi passati era venuto fuori un battibecco tra Chiellini e Balotelli, con il capitano della Juventus che senza peli sulla lingua esprimeva il suo pensiero negativo sul giocatore del Brescia. Nello stesso momento aveva tirato in ballo anche Felipe Melo appellandolo come elemento di disturbo in una squadra di calcio.

Anche Arturo Vidal è intervenuto durante questi mesi di lockdown per difendersi da delle accuse lanciate dal giocatore toscano a proposito della sua vita sregolata al di fuori del campo con l’abuso di alcol. Affermando che secondo lui certe cose dovrebbero rimanere private e non dovrebbero essere raccontate a tutti attraverso una autobiografia.

La stagione di Shevchenko quando vinse il pallone d’oro

La stagione 2003/04 fu quella che portò Shevchenko a vincere il pallone d’oro con la maglia del Milan. Il Milan quell’anno vinse per la 17^ volta lo scudetto, mentre per l’ucraino si trattò del primo titolo italiano. In quell’annata l’usignolo di Kiev segnò 24 reti vincendo pure la classifica marcatori. In quella stagione il Porto vinse la Coppa dei Campioni mentre la Grecia vinse l’Europeo. Dopo un paio di terzi posti negli anni precedenti il giocatore ucraino vinse il Pallone D’Oro, finendo davanti a Deco e Ronaldinho.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *