Ajer Celtic
Calciomercato Milan

Chi è Kristoffer Ajer, obiettivo per rinforzare la difesa di Pioli

Alla scoperta di Kristoffer Ajer, difensore roccioso del Celtic. Il Milan cerca un centrale da far crescere e il norvegese sembra una buona opzione

Il Milan – dopo la conferma di Stefano Pioli – è pronto a buttarsi a capofitto nel mercato estivo per allestire una rosa più competitiva. Uno dei giocatori più seguiti ultimamente sarebbe Kristoffer Ajer, difensore centrale in forza al Celtic alto 196 cm. Il ragazzo classe ’98 sarebbe in uscita a fine anno e la dirigenza rossonera sta attendendo di capire l’evolversi della situazione. Sul calciatore però ci sono gli occhi anche di Manchester City e Leicester City. Il giocatore viene attualmente valutato circa 20 milioni di euro.

Chi è Kristoffer Ajer

Kristoffer Ajer è nato il 17 aprile del 1998 a Raelingen, in Norvegia. Ha fatto il suo esordio nel 2014 in Eliteserien, la massima serie norvegese, disimpegnandosi fin da subito molto bene con la maglia dello Start. Alla fine di quell’anno arriva in Italia per sostenere un provino con la Roma Primavera, non venendo però preso fa il suo ritorno allo Start. Nel 2016 viene prelevato dal Celtic e mandato in prestito nel mercato di gennaio al Kilmarnock, squadra che gioca nel massimo campionato scozzese. La stagione 2018/19 è quella della conferma, Ajer convince la dirigenza del Glasgow e firma un altro accordo che lo lega al Celtic fino a giugno 2022.

Il 2018 si rivela un anno molto importante per il norvegese che fa pure il suo esordio nella nazionale maggiore. Il 2019 è ancora più positivo, si conferma titolare inamovibile e alla fine della stagione sarà sceso in campo 49 volte.

Kristoffer Ajer: ruolo e statistiche

Kristoffer Ajer è un giocatore molto alto, che arriva a toccare i 196 cm. Nonostante l’altezza, è dotato di una buona sensibilità palla al piede ed oltre a giocare difensore centrale, può essere adattato a mediano davanti la difesa e in casi di necessità anche terzino destro. Spesso prova a uscire palla al piede dalla sua difesa, avventurandosi a centrocampo e facendo partire l’azione. In questa stagione ha giocato tra tutte le competizioni 45 partite segnando 4 reti e fornendo 2 assist.

Come giocherebbe il Milan con Ajer

Kristoffer Ajer potrebbe essere un grandissimo colpo in prospettiva per il Milan del futuro. Kjaer – recentemente riscattato dal Siviglia – potrebbe fare da chioccia per il norvegese. Arriverebbe a Milano per fare il difensore centrale, ma all’occorrenza può essere schierato anche da terzino destro o mediano davanti la difesa. Bisognerà vedere se il Milan sarà disposto a fare un sacrificio economico per arrivare al giocatore, che potrebbe prendersi presto il posto al fianco di Romagnoli.

4-2-3-1: G. Donnarumma; Conti, Kjaer (AJER), Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *