Samu Castillejo Milan
Ultime notizie

Milan, che paura per Castillejo: “Mi hanno puntato una pistola in faccia”

Brutta disavventura per Samu Castillejo che ha subìto una rapina a mano armata nelle strade di Milano, rubato un orologio

Paura per Samu Castillejo, derubato da due ragazzi a mano armata. La conferma arriva direttamente dal profilo social del calciatore spagnolo che denuncia l’episodio spiacevole: “Ma Milano è tutto a posto? Mi hanno derubato due ragazzi puntandomi la pistola in faccia”.

Rapina a Castillejo: cosa è accaduto

Mentre il centrocampista classe ’95 era nella sua macchina, i due rapinatori si sono avvicinati puntando la pistola contro il giocatore del Milan. Impaurito, ha dato a loro il prezioso orologio che aveva e sono scappati. Castillejo ha subito tranquillizzato i propri follower scrivendo che stava bene e li ringraziava per l’affetto che gli è stato dimostrato in questa brutta faccenda ma a quanto risulta dalla questura di Milano non è stata ancora sporta nessuna denuncia.

Samu Castillejo: statistiche al Milan

Castillejo è arrivato al Milan la scorsa estate dal Villareal in prestito con obbligo di riscatto a 18 milioni più il cartellino di Carlos Bacca. Inizialmente la riserva di Suso, ha dato il suo contributo con 4 gol e due assist in 31 presenze in Serie A.

Questa stagione invece era partito dalla panchina a causa del modulo di Giampaolo non congeniale con le sue caratteristiche tecniche. Con l’arrivo di Pioli e il passaggio al 4-4-2, è diventato fondamentale sulla fascia destra dando quantità e qualità. Con la metà delle presenze, è già vicino al minutaggio che ha ottenuto nella stagione passata, a dimostrazione dell’importanza in questo Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *