Hakan Calhanoglu Milan-Lecce
Serie A

Lecce-Milan: come arrivano le squadre

Il Milan sfida il Lecce nel match valido per la 27^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre alla partita di lunedì 22 giugno

Ritorna finalmente la Serie A con la 27^ giornata, la gara fra il Milan di Stefano Pioli e il Lecce di Fabio Liverani aprirà la giornata insieme a Fiorentina-Brescia. Lecce-Milan si giocherà lunedì 22 giugno alle ore 19:30 allo stadio Via del Mare di Lecce a porte chiuse. Come arrivano le due squadre alla sfida.

Come arriva il Lecce

Il Lecce viene da due sonore sconfitte precedenti la sosta, il 7-2 casalingo inflittogli dall’Atalanta e il 4-0 contro la Roma. Questi due pessimi risultati erano stati preceduti da tre vittorie consecutive – Spal, Napoli e Torino – e dal pareggio contro l’Inter, che avevano ridato fiato alla classifica della squadra pugliese.

Attualmente occupa la terz’ultima posizione in classifica con 25 punti, pari merito con il Genoa quart’ultimo. Queste ultime 12 giornate saranno fondamentali per il Lecce per ottenere i punti necessari per conquistare la salvezza. Quindi ogni singola partita e ogni singolo punto saranno essenziali. Essendo l’esordio dopo il lungo periodo di inattività, sarà da valutare la tenuta fisica della squadra salentina. Altro punto da considerare è il lavoro fatto dal tecnico Liverani sulla deficitaria fase difensiva: peggior difesa del campionato con 56 gol subiti (2,15 a partita).

Come arriva il Milan

Il Milan di Pioli cercherà in questo finale di centrare l’obiettivo minimo stagionale, cioè la qualificazione all’Europa League, dopo aver visto sfumare la possibilità di vincere la Coppa Italia. La semifinale contro la Juventus ha evidenziato un pessimo approccio alla partita, nei primi 15 minuti i bianconeri sono stati padroni del campo con un rigore fallito. Poi la partita è continuata ancora peggio con l’espulsione di Rebic.

Nonostante tutto un buonissimo Donnarumma e un’ottima prestazione del duo difensivo Kjaer-Romagnoli, hanno arginato bene gli attacchi juventini, evitando la sconfitta. Con l’ambiente milanista in continua evoluzione – visti le incessanti voci sul futuro di dirigenti, allenatore e giocatori – Pioli dovrà cercare di riportare la concentrazione della squadra sul campionato. Prima della sosta, il Milan era in flessione rispetto alle prime partite del 2020. Cinque punti nelle ultime cinque giornate frutto della vittoria col Torino, dei due pareggi con Verona e Fiorentina, e delle due sconfitte con Inter e Genoa.

Tutto su Lecce-Milan: orario, probabili formazioni e statistiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *