Bakayoko Monaco
Calciomercato Milan

Calciomercato Milan, il ritorno di Bakayoko è possibile

Per rinforzare il centrocampo in vista della prossima stagione il Milan starebbe pensando al ritorno di Bakayoko, in esubero dal Chelsea

Il Milan ha come obiettivo primario – per il prossimo calciomercato – quello di rinforzare la mediana di centrocampo. Il nome adatto potrebbe essere proprio quello di Tiemouè Bakayoko, che ritornerebbe a Milano dopo un anno al Monaco. Il colosso francese ha lasciato un ottimo ricordo col Milan di Gattuso, dimostrandosi un grande recupera palloni, il giocatore che tanto è mancato ai rossoneri in questa stagione.

Bakayoko-Milan: la situazione

Bakayoko tornerà al Chelsea dopo un’annata non memorabile in prestito al Monaco, ma non rientrando nei piani di Lampard con ogni probabilità verrà messo sul mercato. Sarà in quel momento che il Milan proverà a mettere un’offerta sul piatto per assicurarsi i servigi del francese.

Servirà però un sacrificio dal punto di vista dell’ingaggio di Bakayoko, attualmente percepisce 6 milioni di euro: per firmare col Milan dovrebbe almeno dimezzarsi lo stipendio. Inoltre i Blues dovranno abbassare di molto la richiesta di 35 milioni avanzata per il riscatto circa un anno fa.

Bakayoko: le statistiche

Dopo la bella stagione 2018/19 col Milan in cui Bakayoko ha collezionato 42 gare tra Serie A, Europa League, Coppa Italia e finale di Supercoppa Italiana, non è riuscito a confermarsi. In questa stagione al Monaco ha collezionato 23 presenze con 1 gol e 2 assist in tutte le competizioni. Ha mantenuto il suo ruolo giocando come mediano, ma non riuscendo a trovare la continuità dell’anno prima.

Come giocherebbe il Milan con Bakayoko

Al Milan un giocatore come Bakayoko servirebbe per liberare Bennacer da compiti difensivi e permettergli di giocare da play in mezzo al campo. Ruolo dove peraltro ha vinto il premio come migliore giocatore in Coppa d’Africa la scorsa estate. Se Bakayoko tornasse a Milano con la stessa grinta di due anni fa rappresenterebbe un grande muro da piazzare davanti la difesa.

4-2-3-1: G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; BAKAYOKO,Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *