Mazraoui Ajax
Calciomercato Milan

Chi è Noussair Mazraoui, nuovo terzino per la fascia destra del Milan

Alla scoperta di Mazraoui, terzino marocchino in forza all’Ajax nel mirino del Milan. Il giocatore ha catturato però anche le attenzioni delle romane

Conti e Calabria non forniscono le giuste garanzie, e il Milan corre ai ripari cercando sul mercato un giocatore non troppo costoso ma che possa esser pronto sin da subito. Il profilo individuato dalla società rossonera sembra essere quello di Noussair Mazraoui dell’Ajax.

Rimangono da convincere i lancieri, le cui pretese però non sono proibitive. Infatti con una cifra tra i 10 e i 12 milioni di euro, l’operazione potrebbe andare in porto. Mentre lo stipendio di 500 mila euro per il giocatore verrebbe raddoppiato. Il Milan però deve stare attento alla possibile incursione nella trattativa di Roma e Lazio, squadre molto interessate al giocatore.

Chi è Noussair Mazraoui

Noussair Mazraoui nasce in Olanda nel novembre del 1997 da genitori marocchini. Entra nelle giovanili dell’Ajax all’età di nove anni, e dopo 12 anni – nel febbraio del 2018 – debutta in prima squadra.

È stato partecipe della stagione 2018/19 dell’Ajax, annata in cui la squadra di Amsterdam ha vinto campionato e coppa d’Olanda, ma ha sfiorato l’impresa storica anche in Champions League- segnando due gol nella competizione – venendo eliminata solamente al minuto 95 della semifinale di ritorno contro il Tottenham di Pochettino.

Noussair Mazraoui: ruolo e statistiche

Di quell’Ajax sono stati molti i giovani ad essere stati cercati dalle big di tutta l’Europa, tra questi c’era anche Mazraoui, il giocatore però ha scelto di restare un altro anno in Olanda.

Impiegato sin dagli esordi come terzino destro, ha ricoperto anche il ruolo di centrocampista centrale diverse volte. Giocatore dotato di corsa e buona tecnica palla al piede, vede spesso anche la port. Soprattutto ai tempi del Jong Ajax, squadra riserve dell’Ajax che gioca nell’Eerste Divisie, campionato cadetto dell’Eredivisie. Ed proprio grazie alla squadra riserve che Noussair si è fatto notare dove in oltre 50 partite, ha segnato 12 gol.

L’ultima stagione dei biancorossi, ma anche del giocatore marocchino, però non è stata sul livello di quella precedente, e le attenzioni su di lui si sono affievolite. Le squadre italiane però lo tengono ancora sotto osservazione, una su tutte il Milan che sembra fare davvero sul serio per il terzino classe ’97. La società milanese ha già incontrato l’entourage del giocatore, il quale è attratto dell’esperienza in Italia.

Come giocherebbe il Milan con Mazraoui

Con l’arrivo di Mazraoui, Calabria – proveniente da una stagione deludente – perderebbe il posto da titolare. Con una media voto di 5.53 e due espulsioni in 16 partite di campionato, il terzino italiano non è esploso come la società rossonera si sarebbe attesa. Conti non convince, e l’innesto di Mazraoui potrebbe dare nuova linfa ad un ruolo che da un po’ di anni non è ricoperto al meglio.

4-4-2: G. Donnarumma; MAZRAOUI, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Ibrahimovic, Rebic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *